fun

[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 02/11/2022

Sezione Stazione appaltante

Comune di Terzigno - Servizio III - Finanziario
BUONDONNO CARMELA

Sezione Dati generali

AFFIDAMENTO DELLE ATTIVITA' RELATIVE ALLA GESTIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA, COMPRESE QUELLE CONNESSE, PROPEDEUTICHE E STRUMENTALI PER LA RISCOSSIONE ORDINARIA E COATTIVA DEI SEGUENTI TRIBUTI: IMPOSTA MUNICIPALE (IMU); TASSA RIFIUTI (TARI); CANONE UNICO PATRIMONIALE (CUP). - CIG : 9346450688
Servizi
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
2.270.866,06 €
10/08/2022
16/09/2022 entro le 12:00
G00070
In aggiudicazione

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
Busta tecnica
  • ELABORATO TECNICO DEI SERVIZI OFFERTI
  • CERTIFICAZIONI RILASCIATE DA ALTRI ENTI
  • DOCUMENTAZIONE ATTESTANTE RATING DI LEGALITA'
Busta economica
  • Offerta economica
  • STIMA DEI COSTI DELLA MANODOPERA
  • STIMA DEI COSTI AZIENDALI RELATIVI ALLA SALUTE E ALLA SICUREZZA

Sezione F.A.Q.

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 09/09/2022
    Chiarimenti - Di seguito si riportano le risposte, in modo organico, alle richieste di chiarimenti pervenute a questo Ente entro il 02/09/2022. 1.Visto il punto 2, art. 5 del capitolato doneri che prevede che Ai sensi dellart. 50 d.lgs. n. 50/2016, per esigenze sociali, al fine dellespletamento dei servizi della presente procedura, laffidatario dovrà assorbire ed utilizzare, prioritariamente, il personale già utilizzato dal precedente affidatario presso il cantiere di Terzigno, con anzianità di servizio non inferiore ai 24 mesi e agli stessi patti e condizioni contrattuali, si chiarisce che il personale già utilizzato dal precedente affidatario presso il comune di Terzigno, con anzianità di servizio non inferiore ai 24 mesi è il seguente: N.1 Coordinatore e supervisore del Servizio (III livello - Part Time 73,75%) N.2 Addetti al Settore Imu (V livello- Full Time) N. 1 Addetto al settore Tares/Tari (V livello Full Time) N. 1 Addetto al settore Tares/Tari (V livello Part Time 73,75%) N. 1 Messo notificatore (V livello Full Time) N. 1 Addetto al coordinamento del censimento e ai tributi minori (V livello Part Time 73,75%) N. 1 Operaio Affissatore (VI livello- Part Time 50,00%) 2.Lattività oggetto della gara non rientra tra le categorie per le quali è prevista liscrizione nelle White Lists, si conferma che non è requisito necessario essere iscritti nelle White Lists, ma in seguito allaggiudicazione in alternativa deve essere presentato il certificato antimafia. 3.Le certificazioni richieste di cui alla lettera c) art 17 del Disciplinare di gara, possono essere sostituite da una dichiarazione sostitutiva del dellazienda partecipante resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000, e questo Ente successivamente provvederà al controllo delle stesse. 4.Numero contribuenti: IMU : 3832 (intestatari Imu) TARI : 7532 CUP : 1176 intestatari Cosap e 171 intestatari Icp 5.Ultima annualità Accertamenti IMU: 2017 TARI omesso pagamento: 2019 TARI infedele/omessa denuncia: 2020 CUP: 2017 6.Come indicato alla lettera f) art. 9 del capitolato doneri: Gli aggi costituiranno gli unici corrispettivi dovuti allAffidatario e varranno a soddisfare tutte le spese e gli oneri sostenuti nellesecuzione del servizio ivi compresa lanticipazione degli oneri relativi alle spese postali che lAmministrazione Comunale provvederà a rimborsare all Affidatario solo ad avvenuto incasso e con la precisazione che, in caso di mancata riscossione, detti oneri rimarranno a totale carico dellAffidatario. 7.Laffidatario potrà svolgere il servizio nei locali del precedente affidatario, limporto del canone annuo richiesto alluscente affidatario con contratto stipulato il 14/02/2014 Rep n. 2 era di 4.800, tale importo dovrà essere aggiornato. 8.Come previsto dallart. 1 del capitolato doneri: Costituisce oggetto dellappalto laffidamento delle attività relative alla gestione ordinaria e straordinaria comprese quelle connesse, propedeutiche, strumentali e successive per la riscossione ordinaria e coattiva delle seguenti entrate comunali disciplinate dalle norme statali in materia e dalle disposizioni regolamentari e tariffarie al riguardo adottate dallAmministrazione Comunale: -Imposta Municipale Unica (IMU); -Tassa rifiuti (TARI); -Canone Unico Patrimoniale (CUP) nonché tributi minori soppressi La riscossione resta in carico allEnte. 9.Il limite massimo di 20 pagine (esclusa copertina e indice) del Progetto Tecnico si intende come limite massimo 20 facciate. 10.Il Progetto Impianti Pubbliche Affissioni è un documento separato da allegare separatamente alla relazione tecnica descrittiva composta da 20 pagine. 11.Il Piano generale degli impianti è stato approvato con Delibera di giunta n. 80 del 12/07/2010, attualmente è costituito da 39 stendardi monofacciali di dimensione 140*200 in buono stato, per ulteriori informazioni, sarà cura della società interessata effettuare un sopralluogo

[ Torna all'inizio ]